bottiglie

Hai del vino o dei liquori e stai per trasferirti nella tua nuova casa? Allora, è certamente una buona idea quella di assicurarsi che le bottiglie siano imballate correttamente in modo da non perdere nessuno dei tuoi oggetti preziosi. Sebbene possano sembrare semplici da spostare, in realtà le bottiglie di vino o di liquore possono rompersi facilmente se non sono ben imballate e proprio per questo motivo diventa fondamentale parlare (anche) di questo con una ditta professionale di traslochi, come quella che puoi raggiungere da qui.

Introdotto ciò, la prima cosa che devi fare è controllare il tuo inventario e determinare che cosa vuoi conservare prima di iniziare a fare i bagagli. Le bottiglie di liquore e vino sono pesanti e considerato che pagherai il servizio di trasloco anche in base al peso o al numero di colli, bene considerare ciò che vale la pena di spostare e ciò che non lo è. Se ti stai spostando per una lunga distanza e non vuoi pagare per spostare tutte le tue bottiglie, allora prendi in considerazione l’idea di regalare qualcosa ad amici e parenti: sarà sicuramente cosa gradita!

Se non hai troppo da spostare o se il tuo vino o liquore è prezioso e vuoi assicurarti che non si rompa nulla durante il trasloco, ti suggerisco di acquistare una scatola da spedizione appositamente creata per il trasporto di vini. La maggior parte dei corrieri te li venderà, ma a volte non a buon prezzo. Puoi altrimenti cercare in supermercati e negozi per il bricolage, dove troverai diverse scatole di vino disponibili in dimensioni che possono contenere 6 o 12 bottiglie. Inclusi nella confezione troverai anche i divisori in polistirolo che mantengono le bottiglie in posizione proteggendole da urti tra loro. Sebbene costose, queste scatole garantiranno che le vostre bottiglie arrivino senza rompersi.

Se invece non sei molto preoccupato di spedire il tuo vino o le tue bottiglie di alcolici, puoi risparmiare un po’ di denaro comprando delle scatole mobili non troppo rigide, con divisori di cartone per separare le bottiglie. Avrai anche bisogno di nastro adesivo, carta da imballo (se non stai usando una scatola di spedizione ad hoc del vino) e un pennarello per l’etichettatura.

Se il fondo della scatola sembra fragile, puoi provare a rivestirlo con un pezzo di cartone spesso e rigido. Chiudi dunque bene la tua scatola e rinforza la chiusura con del nastro adesivo. Controlla la tua scatola per assicurarsi che possa mantenere il peso e non utilizzare una scatola troppo usurata o danneggiata.

Infine, se non hai acquistato una scatola di spedizione del vino, ti consigliamo di avvolgere ogni bottiglia per mantenerla il più a sicuro possibile. Colloca poi una risma di carta da imballaggio su una superficie di lavoro piana e se stai imballando delle bottiglie con tappi non sigillati, assicurati di serrarli adeguatamente. Posiziona infine una bottiglia sul lato perpendicolare all’angolo del foglio di carta superiore e lascia abbastanza spazio all’angolo per poter iniziare a confezionare le bottiglie.

Tag: